Personalità di Sigil (Sigil Personalities)

Personalità di Sigil (Sigil Personalities)

Introduzione

Grazie ai suoi numerosissimi portali, Sigil è nota a molti come "il Centro del Multiverso"; alcuni dicono addirittura che qualsiasi ramingo dei piani finirà per attraversare la città nel corso della sua vita. Da ciò consegue una straordinaria varietà culturale, a cui si unisce la sicurezza garantita dalla Signora del Dolore: grazie a lei, la Guerra del Sangue non può arrivare nella Gabbia e chiunque causi disordini su scala troppo ampia fa una brutta fine: scuoiato e fatto a pezzi o rinchiuso in un Labirinto.

Ovviamente, i pericoli non mancano: l'aria appena respirabile, la natura cinica dei residenti, i pericolosi visitatori e i conflitti fra fazioni; lo squallore dell'Alveare e l'oscura presenza di immondi e mostri; la stessa Signora del Dolore provoca in molti una grande inquietudine. Tuttavia, se un tagliaccio impara come muoversi e resta abbastanza all'occhio, non solo non correrà eccessivi pericoli ma potrà iniziare a vedere e a sfruttare la miriade di opportunità che la città offre.

In particolare, la relativa sicurezza garantita da Sua Serenità e la profusione di portali fanno sì che a Sigil si possa fare un'incredibile quantità di incontri a dir poco singolari: come scrisse il dio gnomesco Garl Sfavilloro, "Non è strano che un halfling cannibale apra una taverna assumendo un drider come cameriere mentre un demone e un angelo si azzuffano tra i tavoli".

Di seguito sono elencate e descritte alcune delle figure maggiormente di spicco della Gabbia: a volte si tratta di autentici alto-rango anche dal punto di vista sociale e politico; in altri casi si avrà a che fare con semplici cittadini, resi tuttavia molto particolari dalle loro idee o dalle loro esperienze. In questo modo, ogni stordito che voglia recarsi a Sigil avrà la possibilità di comprendere meglio in quale calderone di culture e stranezze stia per entrare; ma la città è piena di sorprese anche per i tagliacci più navigati: perciò, le informazioni che seguono sono rivolte in egual modo a qualsiasi ramingo dei piani che voglia sondare quel che si batte e imparare a riconoscere un vero cavalier del giro; in tal modo, sarà meno probabile che venga spennato come un pollo da qualche ciurmatore o che si ritrovi uno stocco nella milza.

Autore: Cromatico

La Signora del Dolore (The Lady of Pain)

Forse il mistero definitivo del multiverso, l'enigmatica Signora del Dolore è da sempre l'indiscussa autorità suprema della Città delle Porte, che non lascia mai. Sebbene sia spesso qualificata come un quasi-potere, di fatto sembra trattarsi di un'entità unica nel cosmo: non è una divinità perché non ha bisogno di seguaci ed è abbastanza potente da interdire l'accesso a Sigil a qualsiasi essere divino. Sebbene non si tratti di un'autorità mortale e "terrena", dunque, sarebbe stato improprio non inserirla fra le personalità di spicco della Gabbia: il suo volto circondato di lame, infatti, è il simbolo stesso della Città di Sigil.

Pezzi grossi delle Fazioni

Nonostante le Fazioni di Sigil contino innumerevoli membri nelle loro fila, alcuni di essi si distinguono o si sono distinti per la loro particolare dedizione alla rispettiva filosofia. Nel novero di questi tagliacci sono compresi, in primo luogo, i Factol, coloro che guidano politicamente e spiritualmente la propria Fazione; ma ogni Factol è sempre stato attorniato dai suoi più fidati consiglieri e seguaci, coloro che — dopo di lui o di lei — incarnano al meglio gli ideali del gruppo. Infine, fra i prima classe delle Fazioni vanno compresi i cosiddetti "Visionari", tagliacci noti per propugnare di visioni originali in seno al proprio gruppo: sebbene a volte siano considerati autentici sballati, si tratta di coloro che corroborano e innovano la filosofia della loro Fazione, arricchendola con nuovi spunti.

Altri Sigiliani

Squaccatori della Gabbia (The Cage Rattlers)

Abitanti del Maniero Sperduto nel Quartiere della Signora

Alcuni membri di spicco dell'Ishtaritu

Non Compos Mentis: Sballati del Cancello

Guide di Sigil (The Sigil Touts)

Personalità legate a Sigil

Raminghi dei Piani

A differenza di molte delle personalità elencate fino ad ora, i tagliacci che seguono non hanno una grande influenza a Sigil. In molti casi si tratta di sgherri che hanno passato una certa quantità di tempo nella Gabbia, spesso unendosi ad una delle Fazioni prima che queste ne fossero cacciate; tuttavia, questi tagliacci non si sono sistemati a Sigil e — per necessità o per scelta — hanno stabilito la loro stamberga altrove. In alternativa, alcuni di essi sono nella città da troppo poco tempo per essersi potuti costruire una reputazione qui; spesso, però, si tratta di tagliacci piuttosto callidi, che in futuro potrebbero diventare squaccatori della Gabbia a pieno titolo.

Balthasar Thames

Lothem di Trathia (Lothem of Trathia)

Maltheniir

Nalla Kond Vellus

Re Cucciolo (King Cub)

Selvaggio che Abbaia (Barking Wilder)

Personaggi dei Giocatori

Pagine correlate

Dabus

Sigil, la Città delle Porte


Bibliografia
1. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting Sigil and Beyond, TSR, 1994-04, (cod. 2600), pp. 45, 55, 62-63, 72-73.
2. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting a DM's guide to the planes, TSR, 1994-04, (cod. 2600), p. 47.
3. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting a player's guide to the planes, TSR, 1994-04, (cod. 2600), pp. 6-7.
4. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting, Monstrous Supplement , TSR, 1994-04 (cod. 2600), p. 10.
5. Wolfgang Baur e Rick Swan, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – In the Cage: a Guide to Sigil, TSR, 1995-05 (cod. 2609), p. 23. Dabus (p. 14), A Tout's Guide To Sigil (pp. 4-5), Listen Up, You Clueless Screwheads (p. 6).
6. Dori Jean Hein, Tim Beach, J.M. Salsbury, The Factol’s Manifesto, TSR, Giugno 1995 (cod. 2611), pp. 9-10, 12-13, 19-20, 23, 29, 41-42, 51, 53, 55, 61, 63, 65, 70-72, 82-83, 91-93, 95-96, 102-103, 107, 114-116, 123-124, 126-127, 136, 144-145, 154, 156, 158.
7. Ray Vallese, Uncaged: Faces of Sigil, TSR, 1996-03, (cod. 2624), pp. 24-27, 36-37.
8. Monte Cook, Ray Vallese, Faction War, TSR, Ottobre 1998 (cod. 2629), pp. 32-37.
9. W. Baur, M. Carter, G. F. M. Kestrel, Expedition to the Demonweb Pits, Wizards of the Coast e Hasbro, 2007-04, p. 192.
10. Bruce R. Cordell e Gwendolyn F. M. Kestrel, Dungeons & Dragons 3.5 - Atlante Planare, Guida del Giocatore ai Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2007, pp. 141-144.
11. Mike Mearls, Jeremy Crawford, Mordenkainen’s Tome of Foes, Wizards of the Coast, Maggio 2018, p. 60.
12. Tratto dalla pagina Lady of Pain su "Timaresh - Planescape Wiki" (www.rilmani.org) - vedi la pagina.
13. Tratto dalla pagina Lady of Pain su "Forgotten Realms Wiki" (forgottenrealms.fandom.com) - vedi la pagina.
14. Tratto dalla pagina Faction Visionaries su "Mimir.net" - vedi la pagina
15. Tratto dalla pagina Cage Rattlers su "Mimir.net" - vedi la pagina
16. Tratto dalla pagina The Bleak Cabal: Non Compos Mentis su "Mimir.net" - vedi la pagina
17. Tratto dalla pagina Balthasar Thames su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
18. Tratto dalla pagina Maltheniir, Tiefling Bard su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
19. Tratto dalla pagina King Cub su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
20. Tratto dalla pagina Ishtaritu NPCs su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
21. Tratto dalla pagina The Inhabitants of Stray Manor, Lady's Ward su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina e dalla pagina Kaolin Moly Mu of Stray Manor su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
22. Tratto dalla pagina Lothem of Trathia su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
23. Tratto dalla pagina Nalla Kond Vellus su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina
24. Tratto dalla pagina Barking Wilder su "mimir.planewalker.com" - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License